Protesi di bassa qualità. Caso Ceraver

Protagonisti della vicenda sono varie figure professionali in ambito sanitario, in particolare ortopedici e medici di base, accusati di corruzione e associazione a delinquere insieme al promoter della multinazionale Ceraver e al responsabile commerciale della stessa ditta francese.
12 medici del Policlinico di Monza sono stati arrestati, con l’accusa di essere complici di un meccanismo criminoso, innescato allo scopo di aumentare il fatturato della multinazionale.

Leggi Tutto