Responsabilità del primario

Ulteriore compito che la legge assegna al medico appartenente alla posizione apicale è quello di controllare che il personale a lui subordinato operi in modo corretto e adottare le cautele che mirino a scongiurare danni a carico degli assistiti. Si viene, così, a profilare un altro tipo di addebito: la c.d. culpa in vigilando.

(Cass. civ., sez. III, 16 maggio 2000, n. 6318)

Leggi Tutto 437 Commenti